fbpx
Acli
Adiconsum
Adige
Adoc
aipec
Altromercato
Anima
AOI Cooperazione
Arci
Banca Etica
CGIL
Circolo MCL - Un Paese per Giovani - APS
Cisl
Cittadinanzattiva
Confcooperative
CSVnet
Cvx
Earth Day Italia
ERShub
Fairtrade Italia
Federcasse
Federconsumatori
Fim - Cisl
First Social Life
Flaei
Fondazione Ebbene
Fondazione Lanza
Fondazione Sodalitas
Forum Nazionale del Terzo Settore
Impronta Etica
Istituto Maria Ausiliatrice
Kyoto Club
Legacoop
LEGAMBIENTE NAZIONALE
Lidia Di Vece
Movimento consumatori
Opera Torinese del Murialdo
PEFC Italia
Tor vergata
Transparency International
UCID
UIL -Unione Italiana del Lavoro
Unitelma Sapienza
Vita
Buone pratiche per la sostenibilità

Aziende

Scuole ed università

Comuni

Startup

Enti del terzo settore

Racconta la tua buona pratica

Reti territoriali

Formazione e Startup

Voto col portafoglio

Appello della società civile
Appello della società civile
Siamo cittadine e cittadini esponenti di quella società civile che è la spina dorsale di questo paese ed ogni giorno affronta la sfida di creare valore e valori nelle fabbriche, nelle aziende agricole, nel terziario, nelle scuole, nelle università, nelle imprese sociali, nel volontariato e nella vita associativa di questo paese.  Unisciti a noi e firma l'appello della società civile per le prossime elezioni!
Comunità energetiche, l’appello della società civile per non fermare il processo attuativo
Comunità energetiche, l’appello della società civile per non fermare il processo attuativo
L’aggressione russa dell’Ucraina ha messo in luce quanto la dipendenza energetica dalle fonti fossili (e in particolare dal gas russo) sia un profondo fattore di debolezza per l’Italia e per l’Unione Europea..
#Maipiùstragi: NeXt Economia tra le 80 organizzazioni aderenti
#Maipiùstragi: NeXt Economia tra le 80 organizzazioni aderenti
Martedì 5 luglio, dalle ore 19, appuntamento a Milano per la manifestazione nazionale contro la 'ndrangheta e tutte le mafie. Perchè non ci siano mai più stragi e il futuro sia libero dalla criminalità organizzata.
BESt Work Life - il benessere in azienda
BESt Work Life - il benessere in azienda
Corriere Buone Notizie, in collaborazione con Fim Cisl e NeXt – Nuova Economia per Tutti ETS, avviano l’indagine BESt Work Life® per misurare il benessere in azienda. Scopri come partecipare!
News sostenibili

News di economia civile

in collaborazione con
sostenibilita - La sostenibilità va in vacanza
(Adnkronos) - Italiani sempre più attenti alla sostenibilità anche in vacanza, ma potrebbero fare di più. È quanto emerge dal nuovo rapporto del Pulsee Luce e Gas Index, osservatorio sulle abitudini degli italiani realizzato in collaborazione con NielsenIQ. Il 46% preferisce alloggiare in strutture con certificazione di sostenibilità ambientale, il 77% fa attenzione a dove buttare i rifiuti e a non disperderli nella natura. Il 41% evita prodotti usa e getta preferendo, per esempio, la borraccia alle bottigliette di acqua. Tuttavia, alcuni comportamenti sono migliorabili: ad esempio non c’è molta attenzione verso prodotti cosmetici ecofriendly, come le creme solari che non inquinano i mari e non danneggiano gli ecosistemi.
La sostenibilità va in vacanza
sostenibilita - Plastica riciclata per gli smartphone
(Adnkronos) - C'è più impegno ambientale nei nuovi dispositivi Galaxy appena presentati da Samsung. I materiali utilizzati per i prodotti sono realizzati per oltre il 90% con materiali riciclati, non solo per gli imballaggi che sono al 100% di carta riciclata, ma anche per gli hardware. La nuova serie di Galaxy Z utilizza anche plastiche recuperate dagli oceani nei componenti chiave. “Questi sono i primi passi della nostra iniziativa Galaxy for the Planet, che prevede l’integrazione continua nei prodotti di plastiche riciclate e la creazione di nuovi materiali in collaborazione con partner leader nell’ambito della sostenibilità”, ha spiegato Samsung.
Plastica riciclata per gli smartphone
sostenibilita - La magia della pianta anti-smog
(Adnkronos) - Ripulisce l’aria e assorbe fino a 10 volte più CO2 di ogni altro albero: è la Paulownia anche conosciuta come la pianta anti-smog. Si tratta dell’albero che cresce più velocemente al mondo, cinque o sei metri all’anno e ha un fusto che in un triennio può oltrepassare i 26 centimetri di diametro. È adatta a quasi tutti i tipi di climi e terreni. Ogni ettaro coltivato assorbe in un anno 1.200 tonnellate di biossido di carbonio, l'equivalente delle emissioni rilasciate da un’auto in 100mila chilometri. Queste caratteristiche fanno sì che la pianta sia particolarmente utilizzata nei programmi di riforestazione e nella produzione di crediti di carbonio.
La magia della pianta anti-smog
sostenibilita - Elefante, un gigante sempre più minacciato
(Adnkronos) - Oggi è la Giornata mondiale dell’elefante. Sebbene la specie sia minacciata da bracconaggio e perdita di habitat, è possibile arrestarne il declino. Una possibile soluzione arriva dalle università di Bath, Oxford e Twente. I ricercatori tra l'Inghilterra e i Paesi Bassi hanno brevettato un algoritmo che permette a un satellite di effettuare in breve tempo la scansione di ampi territori, raccogliendo così materiale fotografico. Questa nuova tecnologia aiuta da un lato a migliorare il monitoraggio e i censimenti, e dall’altro è un utile strumento per intercettare i bracconieri.
Elefante, un gigante sempre più minacciato
economia - Pnrr, 37 gare da 5,8 mld per il ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili
(Adnkronos) - Sono 37 le procedure di affidamento per lavori e servizi di competenza del ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) pubblicate tra il 2021 e il primo semestre 2022, per un valore complessivo di circa 5,8 miliardi di euro. E' quanto emerge dal monitoraggio periodico effettuato dall’Unità di missione del Mims per le attività del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr) e del Piano Nazionale Complementare (Pnc). Il 62% delle gare riguarda interventi per la mobilità sostenibile locale (trasporto rapido di massa, treni per il Trasporto Pubblico Locale, ciclovie) di competenza di Comuni e Regioni, il 24% investimenti in ambito portuale di competenza delle Autorità di Sistema Portuale, l’11% interventi ferroviari di competenza di Rete Ferroviaria Italiana (Rfi) e il restante 3% interventi per la rigenerazione urbana. In termini di valore economico dei lavori e dei servizi messi a gara, su 5,8 miliardi di euro, circa 3,6 miliardi riguardano investimenti ferroviari, 1,2 miliardi progetti di rigenerazione urbana, circa 890 milioni di euro interventi nei porti e 18 milioni investimenti nella mobilità sostenibile locale.
Pnrr, 37 gare da 5,8 mld per il ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili

Reti
sostenibili