fbpx
Acli
Adiconsum
Adige
Adoc
aipec
Altromercato
Anima
AOI Cooperazione
Arci
Banca Etica
CGIL
Cisl
Cittadinanzattiva
Confcooperative
CSVnet
Cvx
Earth Day Italia
ERShub
Fairtrade Italia
Federcasse
Federconsumatori
Fim - Cisl
First Social Life
Flaei
Fondazione Ebbene
Fondazione Lanza
Fondazione Sodalitas
Forum Nazionale del Terzo Settore
Impronta Etica
Istituto Maria Ausiliatrice
Kyoto Club
Legacoop
LEGAMBIENTE NAZIONALE
Movimento consumatori
Opera Torinese del Murialdo
PEFC Italia
Tor vergata
Transparency International
UCID
UIL -Unione Italiana del Lavoro
Unitelma Sapienza
Vita

Il mondo della Finanza
per l’Alleanza Globale per il Voto col Portafoglio

Che cos’è il Voto col Portafoglio per la Finanza

Votare col portafoglio significa scegliere di creare e sistematizzare occasioni di raccolta del risparmio per investire nello sviluppo del territorio. Significa essere prossimi alle realtà imprenditoriali che generano impatto sociale e ambientale e che abbiano un sistema di rendicontazione degli stessi trasparente e certificato. Votare col portafoglio significa creare connessioni tra gli attori dei territori (banche, imprese, famiglie, associazioni, amministrazioni locali) per favorire risposte endogene ed innovative ai bisogni della comunità.

I nostri obiettivi per l’Alleanza Globale

 

  • Obiettivi di miglioramento dell’adeguatezza dell’eco-sistema regolamentare
    – tutelare/promuovere la biodiversità delle forme d’impresa;
    -sostenere l’urgenza di una regolamentazione bancaria caratterizzata da una proporzionalità strutturale e non caso per caso;
    – integrare i criteri di rendicontazione, valutazione e supervisione tenendo conto degli obiettivi e delle finalità d’impresa. 
  • Accompagnare l’Action Plan europeo per la sostenibilità e facilitare la transizione verso un’economia che integri sempre più fortemente gli aspetti ESG, considerando l’ulteriore G della generatività (ESGG).
  • Accrescere la trasparenza e il coinvolgimento consapevole dei consum-attori
  • Accrescere la visibilità degli operatori della finanza responsabile, aiutandoli a comunicare all’esterno la propria azione, rafforzando fiducia e relazioni.

Le 5 azioni prioritarie per il Voto col Portafoglio nella Finanza

 

Educare/Comunicare.Far sapere/far conoscere/far riconoscere.  Promuovere azioni di educazione finanziaria: sensibilizzazione degli istituti ad accrescere le iniziative di alfabetizzazione, possibilmente integrando approcci critici capaci di rendere al risparmiatore la rilevanza anche sociale delle sue scelte di risparmio e investimento privato.

Rendicontare. Far ap-prezzare/dare valore all’attività svolta da banche che promuovono il benessere dei territori e delle comunità (risparmio responsabile, investimento responsabile, rete della mutualità). Prestando anche particolare attenzione nella lotta al greenwashing: sensibilizzazione sul rischio di presenza, anche nei portafogli definibili ESG, di titoli di società non coerenti con la promozione di percorsi di responsabilità sociale e ambientale o comunque non in grado di contribuire al cambiamento che si vuole generare anche attraverso la finanza.

Incentivare. Promuovere i finanziamenti/investimenti green e social. Prevedere riduzioni degli assorbimenti patrimoniali per finanziamenti green e social (green asset ratio; social supporting ratio). Inoltre, promuovere l’impegno degli intermediari per la costruzione di portafogli che consentano agli investitori retail di compiere scelte di investimento che coniughino ritorno economico e  coerenza con i propri valori.

Connettere. Prevedere forme di alleanza tra operatori responsabili e sostenibili di diversi settori che consentano vantaggi “di reciprocità” derivanti dal favorire scelte congiunte di fruizione dei prodotti-servizi da parte dei cittadini/della clientela. Favorire lo sviluppo di piattaforme territoriali per la fruizione di tali prodotti/servizi e di crowdfunding per sostenerne l’avvio.

Rimuovere ostacoli. Cambiare l’approccio regolamentare e di vigilanza. Adottare, per favorire la transizione, uno stile di “accompagnamento” e di supporto, come nel caso del legislatore e delle autorità di supervisione statunitensi.

Includere. Promozione dell’impegno degli intermediari finanziari affinché rafforzino le proprie azioni di inclusione finanziaria rispetto alle fasce a rischio esclusione (donne, giovani, migranti, working poor, disoccupati, piccolissimi imprenditori di aree depresse), sia attraverso occasioni formative educative (disciplina default, educazione al risparmio e educazione all’autoimprenditorialità sostenibile) che programmi (es. microfinanza).

Proposta di azione di advocacy per l’Alleanza Globale per il Voto col Portafoglio

Presentazione al Parlamento italiano ed europeo dell’Alleanza Globale per il Voto col Portafoglio e dei suoi obiettivi.

Richiesta al Parlamento e al Governo italiani di un segnale coerente con la strategia di promozione dello sviluppo durevole e responsabile in particolare con la promozione di interventi normativi capaci di ridurre gli impatti negativi della finanza speculativa.

Promozione della finanza sociale: rafforzamento delle misure di garanzia utilizzabili dagli istituti di credito che erogano finanziamento a enti non profit; semplificazione degli strumenti già presenti.

Con il contributo di:

Federcasse e Banca Etica