Acli
Adiconsum
Adige
Adoc
Altromercato
Anima
AOI Cooperazione
Arci
CGIL
Cisl
Cittadinanzattiva
Confcooperative
CSVnet
Cvx
Earth Day Italia
Economia e Felicita
ERShub
Fairtrade Italia
Federcasse
Federconsumatori
Fim - Cisl
First
Flaei
Fondazione Ebbene
Fondazione Lanza
Fondazione Sodalitas
Forum Nazionale del Terzo Settore
Impronta Etica
Istituto Maria Ausiliatrice
Kyoto Club
Legacoop
LEGAMBIENTE NAZIONALE
Movimento consumatori
PEFC Italia
Tor vergata
Transparency International
UCID
UIL -Unione Italiana del Lavoro
Unitelma Sapienza
Vita

Way2Global

risposte
55/60

motivazioni risposte
39/40

autovalutazione ottenuta
94

Percentuale di impegno BES

80%100%97%97%91%80%100%70%100%

Percentuale di impegno SDG

100%100%93%100%98%70%100%88%100%100%100%87%100%70%67%95%

Legenda BES e SDG’s

L’azienda e il governo dell’organizzazione
Povertà zeroUguaglianza di genereLavoro dignitoso e crescita economicaIndustria, innovazione e infrastrutturePace, giustizia e istituzioni forti
Vedi dettaglio
Trasparenza dei soci e della provenienza del capitale

5
Motivazione:E’ in atto un processo di inclusione dei responsabili delle funzioni Sales, Marketing, Operations e Finance, già dipendenti storici dell’azienda, affinché entrino sia nell’assetto proprietario con una quota di minoranza riconosciuta pro-bono, sia nel CdA aziendale – al fine di alimentarne senso di appartenenza e afflato partecipativo. Tutti i dati di bilancio sono gestiti in totale trasparenza.

Cultura e sistemi di contrasto all’illegalità e alla corruzione

4
Motivazione:Le 3 Certificazioni ISO e soprattutto la certificazione B Corp attestano la nostra condotta anti-corruzione e anti-illegalità. Siamo inoltre in attesa di maturare uno storico di 3 anni per richiedere il Rating di Legalità.

Strategia di direzione e gestione attenta ai diversi portatori d’interesse/stakeholder

5
Motivazione:Essendo una Società Benefit, siamo per Statuto impegnati a prestare attenzione e perseguire gli interessi di tutti gli stakeholder coinvolti nella nostra attività, sia internamente sia all’esterno. Il nostro impegno in questi termini, oltre che nello Statuto, è misurato e rendicontato sistematicamente ogni anno nella Relazione d’Impatto pubblicata sul nostro sito https://www.way2global.com/pdf/ImpactReport2018-ITA-Way2Global.pdf

Partecipazione e collaborazione dei lavoratori alle scelte strategiche dell’azienda

4
Motivazione:Tutte le decisioni strategiche vengono discusse e prese in sede di CdA e/o in ottica inclusiva e partecipativa con il coinvolgimento degli stakeholder coinvolti.

Differenziale tra la retribuzione minima e massima all’interno dell’azienda

5
Motivazione:In base alla politica di sostegno al reddito, oltre a una retribuzione fissa deliberatamente superiore alla media del mercato, in Way2Global ogni reparto ha un proprio piano di retribuzione variabile ad-hoc che, nel quadro di un accordo integrativo di secondo livello, permette l’erogazione di premi di produttività detassati a tutti i dipendenti. Il differenziale tra la retribuzione minima e massima all’interno dell’azienda è inferiore a un rapporto 1:5.

Le persone e l’ambiente di lavoro
Salute e benessereIstruzione di qualitàUguaglianza di genereLavoro dignitoso e crescita economicaRidurre le diseguaglianzePace, giustizia e istituzioni forti
Vedi dettaglio
Clima di lavoro collaborativo, partecipato e solidale

4
Motivazione:La condivisione della nostra visione di Benefit Corporation vede tutti i dipendenti e i contractor impegnati e motivati a collaborare anche a livello trasversale tra reparti, il team building a livello generale è favorito dalle attività di formazione, meeting e fitness (palestra interna con palinsesto corsi di yoga, workout, funzionale, …)

Rispetto della dignità delle lavoratrici e dei lavoratori attraverso la remunerazione equa (in relazione a orario, funzioni svolte e responsabilità assegnate)

5
Motivazione:Ved. 1.5 sopra

Presenza di una rappresentanza organizzata delle lavoratrici e dei lavoratori

4
Motivazione:Tutti i lavoratori sono rappresentati dal rispettivo responsabile di reparto e hanno comunque accesso diretto alla Direzione

Sistema di conciliazione dei tempi di vita/lavoro (opportunità di genere, lavoro agile, ecc.)

5
Motivazione:Siamo tra i precursori dello smart working (Premio Donna Sviluppa Impresa della Provincia di Milano nel lontano 2003 proprio per il nostro progetto ante litteram di telelavoro), che viene assicurato a tutti i dipendenti come modalità operativa in alternanza con la presenza in azienda.
Nelle buone prassi di conciliazione famiglia-lavoro riconosciamo congedi parentali per la cura dei figli oltre i limiti di legge, i servizi “salvatempo” come la spesa online e altri servizi a domicilio presso la sede aziendale coordinati dal front office oppure web-based come catering, lavaggio auto, tintoria, farmacia, maggiordomo aziendale per il disbrigo di pratiche amministrative, postali, ecc. e altre commissioni, e infine, per il benessere della persona, una sala fitness interna all’azienda attrezzata e con un diversificato palinsesto di corsi gratuiti uso dipendenti e contractor in orario di lavoro.
Inoltre, avendo sempre guidato aziende a prevalenza femminile, sostengo a titolo personale iniziative di parità di genere e women empowerment sia in posizioni apicali sia in ambito tecnologico (STEMinthecity https://www.way2global.com/NI_STEM-2018.asp, Inspiring Fifty Italia https://www.way2global.com/NI_Inspiring-Fifty-2018.asp).

Sviluppo professionale dei lavoratori, tramite riconoscimento delle competenze e delle esperienze personali

5
Motivazione:Nel quadro del nostro Sistema ISO per la Gestione della Qualità, ogni anno variamo un denso piano di formazione trasversale auto-finanziato a vantaggio di tutti i lavoratori e i settori. Nel 2018 il nostro piano di LifeLongLearning si è sostanziato di 130 iniziative formative, per un totale di 1.038 ore di formazione, di cui 7 corsi interni che totalizzano 388 ore e 30 webinar live o streaming, per un budget complessivo di 28.154 euro. Il nostro motto, come da Formaper, è “O ti formi o ti fermi”

I rapporti con i cittadini/consumatori
Salute e benessereIstruzione di qualitàConsumo e produzione responsabiliPace, giustizia e istituzioni forti
Vedi dettaglio
Strumenti di ascolto, dialogo e relazione con i clienti e/o consumatori finali, per comprendere e aumentare la loro soddisfazione, nel rispetto degli altri stakeholders (facilitando il dialogo anche attraverso i canali Web 2.0, i media tradizionali, ecc.)

5
Motivazione:Way2Global ha un team di 4 commerciali più 4 Marketer tengono i contatti con i clienti assicurandone la soddisfazione e invitandoli sistematicamente a esprimere il proprio feedback in ordine alla qualità del servizio ricevuto. Queste 8 persone sono dedicate in toto a tenere monitorata l’interazione col cliente sulla base di riscontri, visite, eventi, telefonate, mail, numeri e interazioni sui social network.
Nel quadro del nostro Sistema Qualità ISO EN 9001 abbiamo in essere un sistema completo di statistiche e metodologie analitiche per aiutarci a tenere sotto stretto controllo il livello di soddisfazione dei clienti.
Il nostro Piano di Miglioramento, che costituisce il compendio del nostro sistema di KPI aziendali, comprende 14 KPI di natura commerciale e 5 afferenti il Marketing, per misurare e tenere tracciati, tra l’altro, la visibilità e reputazione di Way2Global in termini di numero visualizzazioni social e sito web, gli acknowledgement ricevuti dai clienti, gli eventuali reclami, la percentuale di new business rispetto alla clientela storica, etc.
Infine, attraverso funzionalità analitiche SEO il nostro reparto Marketing monitora sistematicamente il commitment, l’engagement e la soddisfazione online della nostra community di clienti rispetto ai nostri servizi e soluzioni, oltre che la redemption dei clienti rispetto alle nostre call to action e iniziative marketing.
Il dialogo continuo e la relazione tramite i nostri canali social sono visibili sugli stessi:
https://www.facebook.com/way2global
https://www.linkedin.com/company/25175061

https://www.instagram.com/way2global/

Informazione completa e documentata ai clienti sulla sostenibilità dei prodotti, con attenzione all’intera filiera di approvvigionamento, e dei processi produttivi

5
Motivazione:Poniamo attenzione all’ambiente e alla sostenibilità del nostro servizio attuando una serie di misure e prassi sui processi produttivi quali: raccolta differenziata e riciclo carta, cartone, plastica, vetro e metallo, rifiuti biodegradabili, utilizzo controllato di prodotti sanitari non tossici, educazione alla green economy sulla filiera dei fornitori e collaboratori (ad es. incoraggiando e coinvolgendo i collaboratori a condividere le nostre policy green), favoriamo lo smart working per ridurre l’impatto ambientale del pendolarismo dei dipendenti, monitoriamo e registriamo i consumi energetici favorendo l’incremento della % di energia rinnovabile.
Lo scorso anno abbiamo varato l’iniziativa #regalatiunaforesta in partnership con un partner B Corp (Treedom) piantando oltre 200 alberi in Kenya per azzerare la nostra carbon footprint e offrire ai clienti soluzioni di traduzione 100% carbon-free (https://www.way2global.com/NI_Treedom.asp).
Stiamo inoltre sistematicamente convertendo l’intero parco dei nostri fornitori in fornitori green o sostenibili varando periodicamente campagne marketing sui social network per la ricerca ad es. di fornitori di caffè in capsule compostabili, catering a km zero, etc. (https://www.way2global.com/NI_TiVoglioBenefit.asp).
Non ultimo, nella selezione dei fornitori/collaboratori, poniamo attenzione all’applicazione di criteri di parità di genere e a favore dell’empowerment femminile (>50% di fornitori sono a proprietà femminile)

Valorizzazione dei clienti quale stimolo per l’innovazione (partnership con i clienti e co-progettazione di prodotti e servizi)

5
Motivazione:La valorizzazione di una relazione professionale, di qualità e durevole con clienti e partner commerciali si esprime attraverso la qualità e la tracciabilità del servizio offerto, l’inclusione dei clienti nella progettazione e nel miglioramento del servizio, e l’applicazione di criteri contrattuali trasparenti e collaborativi. Un esempio di co-progettazione del servizio è l’idea, scaturita in sede di brainstorming col cliente. di utilizzare una tipologia di interpretariato particolare (“oversound”) in occasione di un grande evento che avrebbe precluso l’ordinaria traduzione simultanea con cuffie per il fatto di essere destinato a un pubblico di over 60, con problematiche di udito e utilizzo cuffie.

Modalità efficaci di gestione e risoluzione dei reclami, garantendo una adeguata gestione delle tempistiche di risposta e del grado di soddisfazione

5
Motivazione:Il nostro SGQ ISO comprende 3 procedure formalizzate rispettivamente per la gestione di reclami e NC (Non Conformità), la gestione delle AC (Azioni Correttive) e la soddisfazione del cliente, oltre che le relative statistiche e registrazioni di N. reclami, acknowledgement, NC e AC riscontrate durante l’anno, e una relazione annuale sulla soddisfazione del cliente che viene compilata a fine anno per rendicontare e commentare l’andamento di tutti questi aspetti nel corso dell’esercizio appena concluso.

Per l’impresa B2B, controllo della correttezza delle destinazioni d’uso finale dei prodotti. Per l’impresa B2C, condivisione di informazioni, corrette ed esaustive, sulla sostenibilità socio-ambientale presenti nel packaging dei prodotti.

5
Motivazione:I nostri Project Manager che fungono da interfaccia con il cliente durante la fase operativa di erogazione del servizio verificano puntualmente ex-ante presso il cliente quale sia la destinazione d’uso della traduzione o del servizio richiesto per calibrare e predisporre il servizio in funzione di tali specifiche, e si accertano successivamente alla consegna che le caratteristiche della fornitura o del deliverable siano effettivamente risultati conformi alla destinazione di utilizzo finale.
Il sopra menzionato progetto #regalatiunaforesta prevede una seconda fase in cui intendiamo ampliare e consolidare l’impatto socio-ambientale del nostro processo produttivo facendo al contempo educazione sulla filiera lato cliente introducendo un lievissimo markup opzionale in ogni offerta al cliente per ottenere un servizio 100% carbon-free.

La catena di fornitura
Povertà zeroSalute e benessereUguaglianza di genereAcqua pulita e igieneEnergia pulita e accessibileLavoro dignitoso e crescita economicaConsumo e produzione responsabili
Vedi dettaglio
Tracciabilità della catena di fornitura

5
Motivazione:I nostri “fornitori” sono per la maggior parte contractor (traduttori e interpreti freelance), oltre a consulenti (legali, amministrativi, fiscali, contabilit, …) e a una piccola parte di fornitori in senso stretto (utility, cancelleria, …).
I contractor sono considerati parte della nostra Community e vengono formati ed educati a condividere le nostre buone prassi e politiche di sostenibilità (es. per la gestione green dei propri uffici e della propria abitazione di residenza, per lo smaltimento di toner e altri materiali speciali, etc.). In quanto parte della Community, sono regolarmente coinvolti nei nostri piani di formazione continua.
Per quanto riguarda i fornitori propriamente detti, prestiamo attenzione a mantenere corta la filiera di approvvigionamento, tracciandone la distanza dalla nostra sede (oltre il 60% dei fornitori è ubicato a meno di 50 km dalla sede aziendale), e dallo scorso anno abbiamo varato il programma #tivogliobenefit per selezionare e convertire l’intero parco di fornitori in società benefit o eco-sostenibili.

Attivazione di criteri e procedure, basati anche sulla sostenibilità socio-ambientale, relative alla scelta dei fornitori

5
Motivazione:Vedere motivazione al punto precedente.

Adozione e applicazione di strumenti di monitoraggio del grado di applicazione dei criteri di sostenibilità sociale e ambientale da parte dei propri fornitori

4
Motivazione:Nel quadro delle nostre politiche ISO organizziamo audit periodici presso i fornitori, oltre che presso i traduttori (contractor) se costituiti come imprese in sede di iniziale qualifica del fornitore.
Inoltre le nostre procedure prevedono processi formali di routine in seno ai quali i contractor indipendenti sono tenuti a comunicare all’azienda il proprio feedback post-progetto o post-contratto.

Patti equi e trasparenti per i pagamenti dei fornitori (ad es. contratti di lunga durata, prefinanziamento della produzione, non esclusività di contratto, formazione continua, ecc.)

5
Motivazione:In ottica di fidelizzazione, i contratti che regolamentano i nostri rapporti con collaboratori e fornitori hanno durata min. 1 anno, e sono automaticamente rinnovabili salvo disdetta esplicita e formale a scadenza. Tutti i nostri traduttori, benché freelance indipendenti, sono considerati parte della nostra Community e beneficiano pertanto di tutti i benefit e i servizi welfare a sostegno dei dipendenti (servizi salvatempo, palestra interna con corsi fitness, formazione continua, …)

Rispetto dei principi dell’approvvigionamento equo e solidale per l’acquisto di prodotti grezzi o trasformati

4
Motivazione:Si veda il punto 3.2

I comportamenti verso l’ambiente naturale
Istruzione di qualitàAcqua pulita e igieneEnergia pulita e accessibileCittà e comunità sostenibiliConsumo e produzione responsabiliAgire per il climaLa vita sott’acquaLa vita sulla terra
Vedi dettaglio
Misure di contrasto al cambiamento climatico, per ridurre le emissioni inquinanti e climalteranti

5
Motivazione:Poniamo attenzione all’ambiente e alla sostenibilità del nostro servizio attuando una serie di misure e prassi sui processi produttivi quali: utilizzo controllato di prodotti sanitari non tossici, utilizzo di workstation a doppio monitor per ridurre il consumo di carta altrimenti necessario per il controllo bozze su cartaceo, educazione alla green economy sulla filiera dei fornitori e collaboratori (ad es. incoraggiamo e coinvolgiamo i collaboratori a condividere le nostre policy green), favoriamo lo smart working per ridurre l’impatto ambientale del pendolarismo dei dipendenti, monitoriamo e registriamo i consumi energetici favorendo l’incremento della % di energia rinnovabile. Abbiamo avviato una strategia di sistematico svecchiamento del parco auto introducendo vetture a minore impatto ambientale.
Con l’iniziativa #regalatiunaforesta in partnership con un partner B Corp (Treedom) abbiamo già piantato oltre 200 alberi in Kenya per azzerare la nostra carbon footprint e offrire ai clienti soluzioni di traduzione 100% carbon-free (https://www.way2global.com/NI_Treedom.asp).

Approccio di economia circolare attraverso una corretta gestione degli imballi, scarti/rifiuti e riduzione delle materie prime utilizzate

4
Motivazione:Pratichiamo la raccolta differenziata e il riciclo di carta, cartone, plastica, vetro e metallo, rifiuti biodegradabili. Provvediamo allo smaltimento di toner e altri materiali speciali tramite la contrattualizzazione di appositi fornitori e tramite i canali preposti.

Programmi di riduzione dei consumi energetici e approvvigionamento da fonti rinnovabili

5
Motivazione:Abbiamo installato impianti HVAC termoregolabili per gestire e controllare in autonomia il dispendio energetico tramite timer on-off automatici. Tracciamo il consumo energetico con un target formalizzato di riduzione, e abbiamo formalizzato anche l’obiettivo di incremento della quota di energia rinnovabile.

Informazione promossa dall’azienda finalizzata all’educazione dei cittadini al rispetto dell’ambiente

5
Motivazione:Facciamo educazione alla green economy sulla filiera dei nostri fornitori e collaboratori (ad es. incoraggiamo e coinvolgiamo i collaboratori a condividere le nostre policy e prassi in materia di smaltimento toner e rifiuti speciali, teniamo workshop di istruzione e formazione in materia di Benefit Corporation, …), mentre verso i clienti abbiamo ideato il progetto “Una foglia per parola”, seconda fase del progetto #regalatiunaforesta, così da fare filiera ed educare il cliente ad acquistare un servizio 100% carbon-free. La campagna di informazione e comunicazione di questo progetto verrà effettuata innanzi tutto tramite DEM, social media e sito web, e sarà accompagnata da un claim/payoff di rinforzo nella firma elettronica delle mail inviate dai Project Manager ai clienti. In ogni preventivo al cliente verrà quindi aggiunto un markup opzionale per “azzeramento carbon footprint” pari allo 0,25% del costo della fornitura, atto a sensibilizzare il cliente e coinvolgerlo nella creazione di una filiera 100% green e sostenibile. La facoltà di accettare o meno questo markup sarà accompagnata da una comunicazione chiara sul valore che si genera con l’adesione al progetto.

Consumo responsabile delle risorse naturali, dell’acqua e della terra/suolo(ove previsto)

-1

I comportamenti verso la comunità locale
Povertà zeroSalute e benessereIstruzione di qualitàIndustria, innovazione e infrastruttureRidurre le diseguaglianzeCittà e comunità sostenibiliConsumo e produzione responsabili
Vedi dettaglio
Apertura e confronto, dell’attività aziendale e delle sue ricadute, con le comunità locali e i cittadini

5
Motivazione:Poiché il nostro settore della traduzione e localizzazione multilingue è costituito per l’80% da IT, sviluppiamo sistematicamente progetti R&S finalizzati allo sviluppo di piattaforme, network, e ambienti di lavoro inclusivi, dove il substrato IT abilita e alimenta i rapporti con la nostra Community di traduttori e stakeholder, all’insegna della nostra visione “Language Industry 4.0” (https://www.way2global.com/Language-Industry.asp).
Riteniamo che nessun’azienda possa permettersi di essere un’isola. La nostra è una storia di Technology Transfer, Open Innovation, e Capacity Building. Amiamo lavorare come incubatore e aggregatore di talenti, e fare sistema con il mondo accademico e i centri di ricerca e di eccellenza tecnologica per anticipare cambiamento e innovazione tecnologica con impatto sociale.
In chiave di apertura al territorio e alla comunità, promuoviamo programmi R&S sulle nuove tecnologie digitali e ospitiamo sistematicamente in azienda stage e progetti universitari. Dal 2018 inoltre in ottica di inclusività abbiamo aperto le nostre iniziative di formazione continua ammettendo ai corsi in-house anche tutti i traduttori esterni che dimostrino interesse, e registrando le sessioni formative per produrre webinar da condividere con le associazioni di categoria e i circuiti accademici a fini formativi.
In partnership con le università e le scuole di eccellenza del territorio organizziamo inoltre workshop, tavole rotonde e conferenze aperte a studenti e cittadini in ottica di advocacy e knowledge sharing sulle tematiche a noi più care, quali lo stato dell’arte del nostro settore (traduzione e localizzazione), la sostenibilità, CSR e il modello di innovazione sociale avanguardistico che sono le Benefit Corporation, la gender equality e l’empowerment femminile, l’inserimento e l’approccio di giovani e studenti al mondo del lavoro.
Seguono alcuni esempi:
http://www.gazzettadisondrio.it/economia/30112018/on-del-barba-societa-benefit-ad-assobenefit-way2global
https://www.linkedin.com/pulse/nasce-assobenefit-lassociazione-per-le-societ%C3%A0-benefit-laura-gori/
https://www.way2global.com/NI_Inspiring-Fifty-2018.asp
http://www.translatoropinionpoll.com/
https://www.way2global.com/NI_scrittura-per-il-web.asp
https://www.way2global.com/NI_BCorpSummit2018.asp
https://www.way2global.com/NI_STEM-2018.asp

Dialogo costante e azioni condivise con gli altri stakeholder del territorio (istituzioni locali, associazioni e altri portatori di interesse)

5
Motivazione:Il networking con istituzioni, associazioni e altri stakeholder del territorio è fondamentale per la nostra cultura aziendale (https://www.way2global.com/Partnership.asp). La Dichiarazione di Interdipendenza è un manifesto programmatico che tutte le B Corp sottoscrivono in sede di certificazione. “La traduzione che unisce il mondo” è il nostro payoff che esprime questo credo inclusivo e la necessità di fare sistema e mettere a fattore comune conoscenze e competenze per preludere allo sviluppo di un mondo migliore per tutti. “Uno da solo non va da nessuna parte” è la frase che meglio esprime la mia visione del fare impresa benefit al giorno d’oggi (https://www.linkedin.com/pulse/way2global-b-corp-italian-summit-2018-laura-gori/)

Partecipazione e supporto alle politiche di sviluppo del territorio, anche attraverso progetti per la valorizzazione del patrimonio della comunità locale

5
Motivazione:Ved. punti 6.1 e 6.2

Promozione e incremento dell’occupazione stabile sul territorio

5
Motivazione:Way2Global è nata nell’agosto del 2017 come spin-off di un’azienda pre-esistente. A oggi ha assunto 16 dipendenti, tutti a tempo indeterminato.

Collaborazione con altre imprese o soggetti del territorio per realizzare la propria mission in logica di rete

5
Motivazione:Collaboriamo entusiasticamente con le altre B Corp e Società Benefit ”, in primis con il nostro progetto “Made in B Italy”, per diffondere il modello d’innovazione sociale delle Società Benefit all’estero, con particolare focus su Dubai Expo 2020 in virtù della tematica condivisa della Sostenibilità, al fine di innescare una contaminazione virtuosa. Operiamo inoltre in partnership con altre aziende e istituzioni del nostro settore per promuovere e patrocinare lo sviluppo della localizzazione, in un momento storico quale l’attuale, con la trasformazione digitale che sta rivoluzionando la nostra professione.