Acli
Adiconsum
Adige
Adoc
aipec
Altromercato
Anima
AOI Cooperazione
Arci
Banca Etica
CGIL
Cisl
Cittadinanzattiva
Confcooperative
CSVnet
Cvx
Earth Day Italia
ERShub
Fairtrade Italia
Federcasse
Federconsumatori
Fim - Cisl
First Social Life
Flaei
Fondazione Ebbene
Fondazione Lanza
Fondazione Sodalitas
Forum Nazionale del Terzo Settore
Impronta Etica
Istituto Maria Ausiliatrice
Kyoto Club
Legacoop
LEGAMBIENTE NAZIONALE
Movimento consumatori
Opera Torinese del Murialdo
PEFC Italia
Tor vergata
Transparency International
UCID
UIL -Unione Italiana del Lavoro
Unitelma Sapienza
Vita

MWMsolutionSRLS

Canvas Next

Il problema

Problematiche economico/sociali a livello territoriali:
SCARSA CIRCOLAZIONE MONETA UFFICIALE: (contrazione transazioni commerciali , diminuzione potere d’acquisto)
SVILUPPO ESPONENZIALE GDO / COMMERCIO ONLINE (meno acquisti di prossimita’, contrazione livelli occupazionali)
SERVIZI COMUNALI MEDIOCRI: ( evasione/elusione tributi locali , diminuzione capitale sociale del territorio )

Domini economico/sociali a livello nazionali (BES):
BENESSERE ECONOMICO
RELAZIONI SOCIALI
RICERCA E INNOVAZIONE
QUALITA’ DEI SERVIZI

Offerta di valore

Un nuovo “valore locale” utilizzato come sistema premiante per i comportamenti di cittadini/consumatori/utenti; credito d’acquisto presso i partner commerciali, assimilabile come benefit per dipendenti e fornitori, in sconti cashback per i clienti, in credito d’imposta per il pagamento delle imposte locali, come strumento di fundraising per il terzo settore. Il core-business della soluzione nasce dall’ idea di: restituire potere d’acquisto ai consumatori, incentivare i consumi locali e rafforzare l’identità locale il tutto aumentando il capitale sociale della comunità.
IES signifca avere operatori economici che aumentano il giro d’affari reinvestendo sul territorio in scambi di beni e servizi, in marketing, in partnership con le istituzioni locali,
una rete di scambio che arricchisce il territorio e la sua popolazione.
Tutto questo è la sintesi tra IDEE E SOLUZIONI, un nuovo concetto di business abbinato al territorio, l’unione tra una visione di marketing 2.0 e la mission di un welfare dove i protagonisti sono i cittadini e gli operatori economici.

4 SDGs a cui facciamo riferimento
1 – sconfiggere la poverta’
8 – lavoro dignitoso e crescita economica
11 – citta’ e comunita’ sostenibili
12 – consumo e produzioni responsabili

Principio di Economia Civile di riferimento :
Una economia dove le aziende sono aperte al dialogo e condividono le loro strategie con tutti iportatori di interesse quali i dipendenti, i clienti, i fornitori, la comunità locale, e sono proiettate verso la creazione di valore condiviso.
Una economia dove la finanza è finalizzata allo sviluppo dell’economia reale e non alla speculazione.

Contabilità dell’innovazione

Il core-business della start-up nasce dall’ idea di offrire un innovativo servizio alla comunità economica territoriale:
RESTITUIRE POTERE D’ACQUISTO ai consumatori attraverso la gestione di un circuito di valorecomplementare in grado di premiare in maniera tangibile ed economicamente rilevante i consumatori che concentrano le proprie azioni virtuose presso i partner sul territorio;
INCENTIVARE I CONSUMI LOCALI per stimolare l’economia facendo sì che la ricchezza prodotta rimanga e sia reinvestita nel territorio stesso a vantaggio dei cittadini e delle imprese locali;rafforzare l’identità locale promuovendo il circuito per attrarre nuove risorse economiche dal territorio circostante e investirle su un “prodotto locale” che aumenta il capitale sociale della comunità.