Acli
Adiconsum
Adige
Adoc
aipec
Altromercato
Anima
AOI Cooperazione
Arci
Banca Etica
CGIL
Cisl
Cittadinanzattiva
Confcooperative
CSVnet
Cvx
Earth Day Italia
ERShub
Fairtrade Italia
Federcasse
Federconsumatori
Fim - Cisl
First Social Life
Flaei
Fondazione Ebbene
Fondazione Lanza
Fondazione Sodalitas
Forum Nazionale del Terzo Settore
Impronta Etica
Istituto Maria Ausiliatrice
Kyoto Club
Legacoop
LEGAMBIENTE NAZIONALE
Movimento consumatori
Opera Torinese del Murialdo
PEFC Italia
Tor vergata
Transparency International
UCID
UIL -Unione Italiana del Lavoro
Unitelma Sapienza
Vita

Manduco

Canvas Next

Il problema

ESERCENTE:
• Eccedenze invendute
• Spendo per smaltire
• Cerco nuovi canali di vendita
• Voglio essere riconosciuto come un’eccellenza del territorio

CONSUMER:
• Risparmiare
• Ridurre lo spreco alimentare
• Cosa mangio stasera?

L’azione di Manduco a livello territoriale e nazionale può intervenire su: lavoro e conciliazione dei tempi lavoro/vita, benessere economico, relazioni sociali, benessere soggettivo, ambiente, innovazione ricerca e creatività

Offerta di valore

Preferibilmente entro:
con questo payoff vogliamo sia intendere il discorso della scadenza (il tema dell’eccedenza) che della scelta dell’esercente (entrare in negozio) e la realizzazione di una relazione di comunità.

Diamo valore al buono: rispettiamo e valorizziamo il cibo nella sua essenza. Meno spreco più valore
Manduco ti permette di acquistare a prezzo ridotto prodotti di qualità presso i negozi della tua città, che diversamente sarebbero gettati. affrontiamo insieme lo spreco alimentare
High level concept
Valorizzare il cibo, il territorio, il lavoro (prodotto). Lavoriamo come comunità e non come singoli: il problema lo risolviamo insieme, generando valore per tutti

Contabilità dell’innovazione

– Governance
La startup è appena costituita e non abbiamo ancora implementato il codice etico, ma puntiamo ad inserirlo nel corso delle prime fasi di attività, così come puntiamo a diventare società benefit con la prima iniezione di capitale da terzi.
Non sono presenti contenziosi o sanzioni e non è presente alcuna reportistica in quanto non c’è uno storico da rendicontare.
Il socio di maggioranza e attualmente presidente è una donna che ha fatto questa scelta di vita per cercare di cambiare e migliorare le cose partendo da piccoli passi comuni.

– Lavoratori (in termini di: formazione lavoratori oltre a quella obbligatoria, % turnover negativo dei dipendenti, investimenti in materia di sicurezza e benessere sul lavoro);
Attualmente in azienda lavorano solamente i due founder in modalità di smart working a causa del Covid. Le altre figure di supporto lavorano anch’esse a distanza per questioni di sicurezza.

₋ Comunità (in termini di: iniziative di carattere sociale, culturale e benefico, gestione della diversità, dell’equità e dell’inclusione)
Nel programma di sviluppo prevediamo delle campagne di carattere sociale (la giornata della donazione) e culturale (attività di formazione per il consumo consapevole con collaborazioni sul territorio).
Stiamo costruendo una rete di relazioni con altre entità profit e non profit per raggiungere un maggiore impatto positivo sulla comunità, mettendoci al servizio del bene comune.

– Ambiente (selezione socio-ambientale delle forniture, misurazione dei consumi e delle emissioni e attivazione di pratiche per la riduzione);
Ci siamo avvalsi per la costituzione e le prime fasi di vita di una società benefit che ci ha affiancato e ci affiancherà per la gestione della contabilità.
Stiamo implementando la gestione digitale della contrattualistica al fine di ridurre le trasferte e l’utilizzo di supporto cartaceo.
Siamo in contatto con i presidi locali di Legambiente per lavorare di concerto sul tema della sostenibilità ambientale.
L’app stessa sarà per gli utilizzatori uno strumento di misurazione della riduzione in termini economici delle eccedenze alimentari, degli scarti e dei rifiuti.

– Clienti (in termini impatto generato sui clienti attraverso il prodotto/servizio);
Avremo la possibilità di misurare in termini di frequenza ed impatto economico il miglioramento delle performance di gestione eccedenze, riduzione rifiuti e scarti da parte dei singoli esercenti e in aggregato per territorio.
Inoltre, il cliente-esercente potrà misurare ulteriori benefici scaturiti dall’acquisizione di nuovi clienti-utenti finali che sono entrati in contatto con lui grazie alla comunicazione e all’utilizzo di Manduco, oltre che alla possibilità di poter proporre sempre prodotti freschi e variegati senza avere il timore di dover smaltire eccedenze.
L’utente finale avrà la possibilità di accedere ad una più ampia selezione di prodotti artigianali e di qualità, risparmiando sulla spesa alimentare.