Acli
Adiconsum
Adige
Adoc
Altromercato
Anima
AOI Cooperazione
Arci
CGIL
Cisl
Cittadinanzattiva
Confcooperative
CSVnet
Cvx
Earth Day Italia
Economia e Felicita
ERShub
Fairtrade Italia
Federcasse
Federconsumatori
Fim - Cisl
First
Flaei
Fondazione Bruno Visentini
Fondazione Lanza
Fondazione Sodalitas
Forum Nazionale del Terzo Settore
Impronta Etica
Istituto Maria Ausiliatrice
Kyoto Club
Legacoop
LEGAMBIENTE NAZIONALE
Movimento consumatori
PEFC Italia
Tor vergata
Transparency International
UCI
UCID
Unitelma Sapienza
Vita

Fondazione Lanza

Informazioni

Nome

Fondazione Lanza

Nome completo

Fondazione Lanza

Descrizione attività

Missione e oggetto sociale
La Fondazione Lanza, ente senza fini di lucro riconosciuto dalla Regione Veneto, è un Centro Studi in Etica.

È sorta nel 1988 a Padova per volontà del vescovo Filippo Franceschi con il compito di promuove attività di ricerca, formazione, informazione volte a favorire la riflessione e il dialogo su principi e valori etici comuni all’interno di una società in cambiamento.

La Fondazione opera attraverso progetti annuali o pluriennali e i suoi ambiti d’azione sono quelli dell’etica teorica e dell’etica applicata. Fin dall’avvio delle sue attività l’attenzione della ricerca è stata rivolta alla necessità di affrontare le questioni più scottanti del vivere personale e sociale. In questa prospettiva operano due percorsi di lavoro, il Progetto Etica e Medicina e il Progetto Etica e Politiche Ambientali, temi di frontiera per la fine degli anni ’80, ma che ancora oggi rappresentano nodi cruciali nella definizione del bene comune. Tali gruppi di lavoro di etica applicata sono da sempre guidati e supportati dal Progetto Etica, Filosofia e Teologia che ha il compito di approfondire i nodi teoretici dell’etica con un’attenzione al principio responsabilità, declinato nelle professioni, negli ambiti di vita, nelle dinamiche sociali ed economiche.

Attraverso convegni interdisciplinari a livello nazionale e internazionale, seminari di approfondimento, incontri pubblici, la pubblicazione di studi e ricerche, si è venuto consolidando uno stile di lavoro della Fondazione Lanza caratterizzato da un approccio fondato sull’ascolto, sull’interazione di voci diverse, sulla buona argomentazione e sulla elaborazione di proposte espressione di un lavoro condiviso.

Un ulteriore strumento sviluppato dalla Fondazione è la Rivista Etica per le professioni. Questioni di etica applicata, quadrimestrale che riflette sulla rilevanza dell’etica nella gestione dei problemi nella società per accompagnare e stimolare l’adozione di scelte responsabili nei diversi ambiti professionali.

A supporto del lavoro di ricerca, e a servizio della comunità, presso la Fondazione si è costituita una cospicua biblioteca e una aggiornata emeroteca, integrate all’interno del nodo universitario e del Sistema Bibliotecario Veneto, dedicate ai temi dell’etica fondativa e applicata, con particolare attenzione alla bioetica, all’etica ambientale e all’etica politica ed economica.

Persona di riferimento: Matteo Mascia, Coordinatore del Progetto Etica e Politiche Ambientali.

Dimensione aziendale

<strong>Numeri sulla dimensione dell’organizzazione</strong>
All'interno della fondazione operano dieci persone in qualità di dipendenti e collaboratori per le attività di segreteria, ricerca, gestione amministrativa ed editoriale, mentre sono circa 70 le persone coinvolte a titolo volontario nei gruppi di lavoro permanenti (docenti e ricercatori universitari, liberi professionisti, funzionari e dirigenti della pubblica amministrazione, medici ed operatori del settore sanitario).

Indirizzo

Via Dante 55

Città

Padova

Provincia

Padova

Telefono

049 8756788

Sito web

http://www.fondazionelanza.it/it/