Acli
Adiconsum
Adige
Adoc
Altromercato
Anima
AOI Cooperazione
Arci
CGIL
Cisl
Cittadinanzattiva
Confcooperative
CSVnet
Cvx
Earth Day Italia
Economia e Felicita
ERShub
Fairtrade Italia
Federcasse
Federconsumatori
Fim - Cisl
First
Flaei
Fondazione Ebbene
Fondazione Lanza
Fondazione Sodalitas
Forum Nazionale del Terzo Settore
Impronta Etica
Istituto Maria Ausiliatrice
Kyoto Club
Legacoop
LEGAMBIENTE NAZIONALE
Movimento consumatori
PEFC Italia
Tor vergata
Transparency International
UCID
UIL -Unione Italiana del Lavoro
Unitelma Sapienza
Vita

Flavour

risposte
52/60

motivazioni risposte
30/40

autovalutazione ottenuta
82

Percentuale di impegno BES

80%95%100%88%86%80%100%70%100%

Percentuale di impegno SDG

100%100%93%90%98%70%95%87%95%100%100%76%93%70%60%92%

Legenda BES e SDG’s

L’azienda e il governo dell’organizzazione
Povertà zeroUguaglianza di genereLavoro dignitoso e crescita economicaIndustria, innovazione e infrastrutturePace, giustizia e istituzioni forti
Vedi dettaglio
Trasparenza dei soci e della provenienza del capitale

5
Motivazione:Codice Principi aziendali (tratto dal nostro materiale di comunicazione)
Soci
La Flavour of Italy Group gestirà le proprie attività in linea con i principi riconosciuti a livello globale di buona corporate governance. Informazioni sull’attività aziendale, sull’organizzazione, sulla situazione finanziaria e sulle prestazioni saranno fornite a tutti gli azionisti in modo tempestivo, regolare e trasparente.

Cultura e sistemi di contrasto all’illegalità e alla corruzione

5
Motivazione:Codice Principi aziendali (tratto dal nostro materiale di comunicazione)
Standard di comportamento
Gestiamo le nostre attività con onestà e integrità nel pieno rispetto dei diritti umani, degli interessi dei nostri dipendenti e di tutti coloro con cui intrecciamo relazioni
Rispetto della legge
Le società e i dipendenti la Flavour of Italy Group sono tenuti al rispetto delle leggi e dei regolamenti vigenti nei paesi in cui operano

Strategia di direzione e gestione attenta ai diversi portatori d’interesse/stakeholder

5
Motivazione:Codice Principi aziendali (tratto dal nostro materiale di comunicazione)
Business partner
La Flavour of Italy Group è impegnata a stabilire rapporti reciprocamente vantaggiosi con i propri fornitori, clienti e business partner e si aspetta che, dal canto loro, i partner si attengano ai medesimi principi di business.

Partecipazione e collaborazione dei lavoratori alle scelte strategiche dell’azienda

5
Motivazione:Codice Principi aziendali (tratto dal nostro materiale di comunicazione)
Collaboratori
La Flavour of Italy Group è impegnata a garantire, nel rispetto delle diversità, un ambiente di lavoro dove sussistano reciproca fiducia e rispetto, dove tutti si sentano responsabili della performance e della reputazione dell’azienda. La selezione, l’impiego e la promozione del personale dovrà avvenire esclusivamente in base alle qualifiche e alle competenze richieste dall’incarico affidato. La Flavour of Italy Group è impegnata a garantire a tutto il personale un ambiente di lavoro sano e sicuro, bandendo dalle proprie attività qualsiasi forma di sfruttamento della forza lavoro. L’azienda si impegna a sviluppare e valorizzare le capacità e competenze individuali del proprio personale. La dignità individuale ed il diritto alla libera associazione sono pienamente rispettati. Un buon livello di comunicazione con il personale si otterrà attraverso sistemi di informazione e consultazione secondo le prassi aziendal

Differenziale tra la retribuzione minima e massima all’interno dell’azienda

5
Motivazione:Per politica aziendale non diamo mai paghe ai manger che possano superare 4 volte quella del collaboratore con la retribuzione più’ bassa.

Le persone e l’ambiente di lavoro
Salute e benessereIstruzione di qualitàUguaglianza di genereLavoro dignitoso e crescita economicaRidurre le diseguaglianzePace, giustizia e istituzioni forti
Vedi dettaglio
Clima di lavoro collaborativo, partecipato e solidale

5
Motivazione:Codice Principi aziendali (tratto dal nostro materiale di comunicazione)
Collaboratori
La Flavour of Italy Group è impegnata a garantire, nel rispetto delle diversità, un ambiente di lavoro dove sussistano reciproca fiducia e rispetto, dove tutti si sentano responsabili della performance e della reputazione dell’azienda. La selezione, l’impiego e la promozione del personale dovrà avvenire esclusivamente in base alle qualifiche e alle competenze richieste dall’incarico affidato. La Flavour of Italy Group è impegnata a garantire a tutto il personale un ambiente di lavoro sano e sicuro, bandendo dalle proprie attività qualsiasi forma di sfruttamento della forza lavoro. L’azienda si impegna a sviluppare e valorizzare le capacità e competenze individuali del proprio personale. La dignità individuale ed il diritto alla libera associazione sono pienamente rispettati. Un buon livello di comunicazione con il personale si otterrà attraverso sistemi di informazione e consultazione secondo le prassi aziendal

Rispetto della dignità delle lavoratrici e dei lavoratori attraverso la remunerazione equa (in relazione a orario, funzioni svolte e responsabilità assegnate)

5
Motivazione:Rispettiamo i nostri colleghi, clienti e ospiti e li trattiamo come noi vorremmo essere trattati.

Presenza di una rappresentanza organizzata delle lavoratrici e dei lavoratori

-1

Sistema di conciliazione dei tempi di vita/lavoro (opportunità di genere, lavoro agile, ecc.)

5

Sviluppo professionale dei lavoratori, tramite riconoscimento delle competenze e delle esperienze personali

5
Motivazione:Abbiamo fiducia nella capacità e nelle intenzioni degli altri.
Crediamo che le persone lavorino meglio quando c’è reciproca fiducia.

I rapporti con i cittadini/consumatori
Salute e benessereIstruzione di qualitàConsumo e produzione responsabiliPace, giustizia e istituzioni forti
Vedi dettaglio
Strumenti di ascolto, dialogo e relazione con i clienti e/o consumatori finali, per comprendere e aumentare la loro soddisfazione, nel rispetto degli altri stakeholders (facilitando il dialogo anche attraverso i canali Web 2.0, i media tradizionali, ecc.)

5
Motivazione:Attenzione al cliente
Dare la massima attenzione al cliente riuscendo a coinvolgerlo in esperienze emozionali attraverso l’enogastronomia italiana.

Informazione completa e documentata ai clienti sulla sostenibilità dei prodotti, con attenzione all’intera filiera di approvvigionamento, e dei processi produttivi

4
Motivazione:Prodotti e servizi superiori
La Flavour of Italy Group intende fornire, sempre e comunque, i migliori prodotti e il miglior servizio a tutti i clienti

Valorizzazione dei clienti quale stimolo per l’innovazione (partnership con i clienti e co-progettazione di prodotti e servizi)

5
Motivazione:Innovazione costante
Attraverso l’ascolto attivo di ciascun clienti, dello staff, dei fornitori e di tutti coloro che collaborano con la Flavour of Italy Group, si costruisce costantemente un offerta innovativa, migliorando la qualità del cibo e dei vini serviti agli ospiti.

Modalità efficaci di gestione e risoluzione dei reclami, garantendo una adeguata gestione delle tempistiche di risposta e del grado di soddisfazione

5
Motivazione:Lavorare sempre con integrità
Condurre tutte le nostre attività con integrità e rispetto per le persone, le organizzazioni e l’ambiente con cui veniamo a contatto.

Per l’impresa B2B, controllo della correttezza delle destinazioni d’uso finale dei prodotti. Per l’impresa B2C, condivisione di informazioni, corrette ed esaustive, sulla sostenibilità socio-ambientale presenti nel packaging dei prodotti.

5
Motivazione:Lavorare con gli altri
Lavorare con fornitori che condividano i nostri valori e che applichino i nostri stessi standard.

La catena di fornitura
Povertà zeroSalute e benessereUguaglianza di genereAcqua pulita e igieneEnergia pulita e accessibileLavoro dignitoso e crescita economicaConsumo e produzione responsabili
Vedi dettaglio
Tracciabilità della catena di fornitura

5
Motivazione:Privilegiamo piccoli fornitori Italiani o Irlandesi

Attivazione di criteri e procedure, basati anche sulla sostenibilità socio-ambientale, relative alla scelta dei fornitori

5

Adozione e applicazione di strumenti di monitoraggio del grado di applicazione dei criteri di sostenibilità sociale e ambientale da parte dei propri fornitori

4

Patti equi e trasparenti per i pagamenti dei fornitori (ad es. contratti di lunga durata, prefinanziamento della produzione, non esclusività di contratto, formazione continua, ecc.)

4
Motivazione:Abbiamo realizzato e realizziamo attività’ di B2B per presentare nuovi prodotti soprattutto agro alimentari in Irlanda, per aumentare la consapevolezza nei consumatori Irlandesi. Abbiamo piccoli fornitori agro alimentari nostri fornitori da oltre 15 anni.

Rispetto dei principi dell’approvvigionamento equo e solidale per l’acquisto di prodotti grezzi o trasformati

-1

I comportamenti verso l’ambiente naturale
Istruzione di qualitàAcqua pulita e igieneEnergia pulita e accessibileCittà e comunità sostenibiliConsumo e produzione responsabiliAgire per il climaLa vita sott’acquaLa vita sulla terra
Vedi dettaglio
Misure di contrasto al cambiamento climatico, per ridurre le emissioni inquinanti e climalteranti

4
Motivazione:Per politica aziendale utilizziamo prodotti poco impattanti sul territorio in fase di produzione.

Approccio di economia circolare attraverso una corretta gestione degli imballi, scarti/rifiuti e riduzione delle materie prime utilizzate

5
Motivazione:Effettuiamo da sempre la raccolta differenziata dei rifiuti. Inoltre preferiamo confezioni tali che riducano gli imballaggi.

Programmi di riduzione dei consumi energetici e approvvigionamento da fonti rinnovabili

5

Informazione promossa dall’azienda finalizzata all’educazione dei cittadini al rispetto dell’ambiente

5

Consumo responsabile delle risorse naturali, dell’acqua e della terra/suolo(ove previsto)

-1

I comportamenti verso la comunità locale
Povertà zeroSalute e benessereIstruzione di qualitàIndustria, innovazione e infrastruttureRidurre le diseguaglianzeCittà e comunità sostenibiliConsumo e produzione responsabili
Vedi dettaglio
Apertura e confronto, dell’attività aziendale e delle sue ricadute, con le comunità locali e i cittadini

5
Motivazione:Il 15 gennaio 2019 un altro passo importante da parte dell’azienda è stato quello di chiudere un accordo di collaborazione stretta con il giornalista, storico e scrittore molisano Nicola Mastronardi, autore di una trilogia di libri dal nome “VITELIU’”. Questa saga fa riferimento alla storia dei popoli italici, nello specifico del popolo Sannita, che nel 90 a.C. si coalizzò contro Roma in una lega chiamata appunto successivamente lega italica e che diede il nome all’Italia. Per la prima volta veniva indicato il nome Italia, che poi sarebbe diventato il nome della nostra bella penisola. L’iniziativa del connubio tra Marco e Maurizio con Nicola Mastronardi, va nella direzione di dare il giusto valore a questo evento storico importantissimo, narrato nei tre romanzi e vuole inoltre rappresentare il riscatto di un territorio, quello dell’Appennino centrale, che fu determinante nella nascita della nostra bella nazione. Questa operazione, che sembra apparentemente molto lontana dai temi tipici della Flavour of Italy, quelli dell’enogastronomia, ha un valore intimamente legato a ciò che quotidianamente Marco e Maurizio fanno da oltre 15 anni perché tende a far emergere le radici della loro cultura e nella fattispecie di quella enogastronomica. Difatti la grande ricchezza della cucina italiana dovuta alla regionalità deriva proprio dalla presenza dei popoli italici sparsi sul territorio dell’Appennino (dalla Toscana alla Lucania) che avevano le loro usanze e le loro ricette tipiche. Erano popoli di una cultura molto avanzata che ingiustamente i romani, vincitori di questo scontro, hanno provveduto ad occultare. Come si suol dire, la storia la scrivono sempre i vincitori, mai i vinti. Storicamente i popoli italici, nel caso specifico i Sanniti, vengono rappresentati come pastori, rozzi, dediti alla guerra ma la realtà è molto diversa, una realtà provata ed evidenziata dalle ultime ricerche archeologiche e storiche che hanno fatto emergere aspetti dei Sanniti completamente diversi. L’idea di coinvolgere ed affiancare lo scrittore Nicola Mastronadri tende proprio a ridare giusta luce a queste evidenze culturali che sono la base delle azioni di promozione quotidiana dell’attività all’estero di Marco e Maurizio. L’iniziativa va nella direzione di restituire alla comunità la vera storia dei Sanniti con la consapevolezza di ritrovare il vero passato di gloria. L’attività che porranno in essere i due imprenditori tenderà a riattivare quel circuito virtuoso che lega cultura – risorse – territorio – sviluppo endogeno, soprattutto dandogli una dimensione internazionale.

Dialogo costante e azioni condivise con gli altri stakeholder del territorio (istituzioni locali, associazioni e altri portatori di interesse)

5
Motivazione:Il 15 gennaio 2019 un altro passo importante da parte dell’azienda è stato quello di chiudere un accordo di collaborazione stretta con il giornalista, storico e scrittore molisano Nicola Mastronardi, autore di una trilogia di libri dal nome “VITELIU’”. Questa saga fa riferimento alla storia dei popoli italici, nello specifico del popolo Sannita, che nel 90 a.C. si coalizzò contro Roma in una lega chiamata appunto successivamente lega italica e che diede il nome all’Italia. Per la prima volta veniva indicato il nome Italia, che poi sarebbe diventato il nome della nostra bella penisola. L’iniziativa del connubio tra Marco e Maurizio con Nicola Mastronardi, va nella direzione di dare il giusto valore a questo evento storico importantissimo, narrato nei tre romanzi e vuole inoltre rappresentare il riscatto di un territorio, quello dell’Appennino centrale, che fu determinante nella nascita della nostra bella nazione. Questa operazione, che sembra apparentemente molto lontana dai temi tipici della Flavour of Italy, quelli dell’enogastronomia, ha un valore intimamente legato a ciò che quotidianamente Marco e Maurizio fanno da oltre 15 anni perché tende a far emergere le radici della loro cultura e nella fattispecie di quella enogastronomica. Difatti la grande ricchezza della cucina italiana dovuta alla regionalità deriva proprio dalla presenza dei popoli italici sparsi sul territorio dell’Appennino (dalla Toscana alla Lucania) che avevano le loro usanze e le loro ricette tipiche. Erano popoli di una cultura molto avanzata che ingiustamente i romani, vincitori di questo scontro, hanno provveduto ad occultare. Come si suol dire, la storia la scrivono sempre i vincitori, mai i vinti. Storicamente i popoli italici, nel caso specifico i Sanniti, vengono rappresentati come pastori, rozzi, dediti alla guerra ma la realtà è molto diversa, una realtà provata ed evidenziata dalle ultime ricerche archeologiche e storiche che hanno fatto emergere aspetti dei Sanniti completamente diversi. L’idea di coinvolgere ed affiancare lo scrittore Nicola Mastronadri tende proprio a ridare giusta luce a queste evidenze culturali che sono la base delle azioni di promozione quotidiana dell’attività all’estero di Marco e Maurizio. L’iniziativa va nella direzione di restituire alla comunità la vera storia dei Sanniti con la consapevolezza di ritrovare il vero passato di gloria. L’attività che porranno in essere i due imprenditori tenderà a riattivare quel circuito virtuoso che lega cultura – risorse – territorio – sviluppo endogeno, soprattutto dandogli una dimensione internazionale.

Partecipazione e supporto alle politiche di sviluppo del territorio, anche attraverso progetti per la valorizzazione del patrimonio della comunità locale

5
Motivazione:1° Concorso Internazionale per 4 borse di studio per lo svolgimento di stage formativi in Irlanda, finalizzati all’assunzione, rivolto ai diplomati dei tre istituti alberghieri presenti nella regione Molise.

Questo concorso, in svolgimento per Maggio 2019, mira a rafforzare il legame forte della regione da cui sono partiti Marco e Maurizio con la loro iniziativa imprenditoriale. In pratica per la prima volta si realizza un concorso di cucina rivolto ai tre alberghieri presenti nella regione Molise per far emergere e premiare 4 ragazzi, due di sala bar e due di cucina, neodiplomati che potranno avere la possibilità di effettuare uno stage finanziato dalla Flavour of italy, della durata di tre mesi, nelle loro strutture a Dublino. Ci sono diverse implicazioni in questo concorso:
– riconoscere e valorizzare il merito dei ragazzi più bravi della loro scuola;
– dare un’opportunità concreta ai ragazzi di vivere un’esperienza internazionale e di poter così anche migliorare la propria padronanza della lingua inglese;
– valorizzare il territorio molisano concretamente attraverso la creatività delle giovani leve del settore alberghiero molisano;
– creare un collegamento diretto tra le istituzioni scolastiche ed una realtà internazionale imprenditoriale presente in Irlanda;
– agevolare la promozione turistica perché l’evento può rientrare in una strategia di comunicazione turistica del territorio, anche attraverso la presenza di personalità internazionali e che andranno a comporre la giuria.
Il concorso si struttura in due momenti: un momento in cui ci sarà la selezione di quei ragazzi, fatta in primis dai professori e poi con un colloquio motivazionale, che dimostreranno più degli altri di avere un’aderenza alla cultura organizzativa portata avanti dal modello della Flavour of Italy e un secondo momento legato alla parte tecnica, attraverso la realizzazione di un piatto (per i ragazzi che concorrono per la cucina) e un cocktail (per i ragazzi che concorrono per la sala bar) dimostrando capacità tecniche acquisite durante il corso degli studi. L’obiettivo è quello di trasmettere questo nuovo modo fi fare impresa, quindi non solo un momento di orientamento al lavoro ma qualcosa di più profondo legato alla formazione della persona nel suo complesso. E’ l’azienda che diventa comunità e che cerca di includere e di attirare all’interno della sua realtà i migliori talenti sia dal punto di vista professionale e sia dal punto di vista della condivisione della cultura organizzativa.

Promozione e incremento dell’occupazione stabile sul territorio

5
Motivazione:1° Concorso Internazionale per 4 borse di studio per lo svolgimento di stage formativi in Irlanda, finalizzati all’assunzione, rivolto ai diplomati dei tre istituti alberghieri presenti nella regione Molise.

Questo concorso, in svolgimento per Maggio 2019, mira a rafforzare il legame forte della regione da cui sono partiti Marco e Maurizio con la loro iniziativa imprenditoriale. In pratica per la prima volta si realizza un concorso di cucina rivolto ai tre alberghieri presenti nella regione Molise per far emergere e premiare 4 ragazzi, due di sala bar e due di cucina, neodiplomati che potranno avere la possibilità di effettuare uno stage finanziato dalla Flavour of italy, della durata di tre mesi, nelle loro strutture a Dublino. Ci sono diverse implicazioni in questo concorso:
– riconoscere e valorizzare il merito dei ragazzi più bravi della loro scuola;
– dare un’opportunità concreta ai ragazzi di vivere un’esperienza internazionale e di poter così anche migliorare la propria padronanza della lingua inglese;
– valorizzare il territorio molisano concretamente attraverso la creatività delle giovani leve del settore alberghiero molisano;
– creare un collegamento diretto tra le istituzioni scolastiche ed una realtà internazionale imprenditoriale presente in Irlanda;
– agevolare la promozione turistica perché l’evento può rientrare in una strategia di comunicazione turistica del territorio, anche attraverso la presenza di personalità internazionali e che andranno a comporre la giuria.
Il concorso si struttura in due momenti: un momento in cui ci sarà la selezione di quei ragazzi, fatta in primis dai professori e poi con un colloquio motivazionale, che dimostreranno più degli altri di avere un’aderenza alla cultura organizzativa portata avanti dal modello della Flavour of Italy e un secondo momento legato alla parte tecnica, attraverso la realizzazione di un piatto (per i ragazzi che concorrono per la cucina) e un cocktail (per i ragazzi che concorrono per la sala bar) dimostrando capacità tecniche acquisite durante il corso degli studi. L’obiettivo è quello di trasmettere questo nuovo modo fi fare impresa, quindi non solo un momento di orientamento al lavoro ma qualcosa di più profondo legato alla formazione della persona nel suo complesso. E’ l’azienda che diventa comunità e che cerca di includere e di attirare all’interno della sua realtà i migliori talenti sia dal punto di vista professionale e sia dal punto di vista della condivisione della cultura organizzativa.

Collaborazione con altre imprese o soggetti del territorio per realizzare la propria mission in logica di rete

5
Motivazione:1° Concorso Internazionale per 4 borse di studio per lo svolgimento di stage formativi in Irlanda, finalizzati all’assunzione, rivolto ai diplomati dei tre istituti alberghieri presenti nella regione Molise.

Questo concorso, in svolgimento per Maggio 2019, mira a rafforzare il legame forte della regione da cui sono partiti Marco e Maurizio con la loro iniziativa imprenditoriale. In pratica per la prima volta si realizza un concorso di cucina rivolto ai tre alberghieri presenti nella regione Molise per far emergere e premiare 4 ragazzi, due di sala bar e due di cucina, neodiplomati che potranno avere la possibilità di effettuare uno stage finanziato dalla Flavour of italy, della durata di tre mesi, nelle loro strutture a Dublino. Ci sono diverse implicazioni in questo concorso:
– riconoscere e valorizzare il merito dei ragazzi più bravi della loro scuola;
– dare un’opportunità concreta ai ragazzi di vivere un’esperienza internazionale e di poter così anche migliorare la propria padronanza della lingua inglese;
– valorizzare il territorio molisano concretamente attraverso la creatività delle giovani leve del settore alberghiero molisano;
– creare un collegamento diretto tra le istituzioni scolastiche ed una realtà internazionale imprenditoriale presente in Irlanda;
– agevolare la promozione turistica perché l’evento può rientrare in una strategia di comunicazione turistica del territorio, anche attraverso la presenza di personalità internazionali e che andranno a comporre la giuria.
Il concorso si struttura in due momenti: un momento in cui ci sarà la selezione di quei ragazzi, fatta in primis dai professori e poi con un colloquio motivazionale, che dimostreranno più degli altri di avere un’aderenza alla cultura organizzativa portata avanti dal modello della Flavour of Italy e un secondo momento legato alla parte tecnica, attraverso la realizzazione di un piatto (per i ragazzi che concorrono per la cucina) e un cocktail (per i ragazzi che concorrono per la sala bar) dimostrando capacità tecniche acquisite durante il corso degli studi. L’obiettivo è quello di trasmettere questo nuovo modo fi fare impresa, quindi non solo un momento di orientamento al lavoro ma qualcosa di più profondo legato alla formazione della persona nel suo complesso. E’ l’azienda che diventa comunità e che cerca di includere e di attirare all’interno della sua realtà i migliori talenti sia dal punto di vista professionale e sia dal punto di vista della condivisione della cultura organizzativa.