Social Trekking

,
Social Trekking

Nel 2012 la cooperativa Walden Viaggi ha dato vita a un evento di periodicità, che si è poi evoluto in una “filosofia” del camminare e in una sorta di movimento di pensiero e azione responsabili: il Social Trekking.

Colle Val d’Elsa, Firenze, Torino, Bologna, Roma, Pistoia, Pavia hanno ospitato gli incontri del Social Trekking  tenutisi sino ad oggi. E nel 2018,  a febbraio, toccherà a Salerno.

Tutti sanno cosa sono i social network. Possono essere uno strumento per mettere in contatto le persone, per organizzarle, per ritrovarsi, insomma uno “spazio virtuale” che ci può far scoprire tanto del mondo e di noi stessi. Con il Social Trekking Walden propone di sperimentare il piacere di appartenere allo “spazio vero”, quello che dà senso, corpo e azione alle persone. Dalla rete virtuale, ci spostiamo quindi alla rete dei sentieri, delle emozioni, dell’incontro. Questo è il Social Trekking. E nel corso di questi anni il  social trekking è riuscito a divenire qualcosa in più di un’occasione di incontro, tramutandosi in un efficace esempio di buone pratiche, di costruzione di reti con realtà locali e valorizzazione di territori attraverso incontri con persone del posto, applicati anche nei viaggi di turismo responsabile a piedi promossi dalla cooperativa.

Camminare in stile social trekking vuol dire muoversi con consapevolezza e sobrietà nel territorio, aggiungendovi qualcosa invece di sottrarlo. Significa camminare lentamente per scoprire passo dopo passo i luoghi che si attraversano. E’ sostenere le piccole economie. E’ una sinergia tra se stessi e la realtà esterna, fatta di natura nonché di tradizioni, culture e persone con cui interagire al meglio. Camminare assieme ci pone sulla stessa via, ci catapulta fuori dall’auto-referenzialità. E’ un laboratorio di convivialità, di stili di vita, di economie alternative, un’officina di sogni,  di progettazione di una società migliore, più leggera e sostenibile, perché camminare è sostenibile, e siamo convinti che camminare assieme è sempre più un atto sociale che cambia la società.

Link al blog del Social Trekking

 

Competenze

Postato il

13 dicembre 2017