Acli
Adiconsum
Adige
Adoc
Altromercato
Anima
AOI Cooperazione
Arci
CGIL
Cisl
Cittadinanzattiva
Confcooperative
CSVnet
Cvx
Earth Day Italia
Economia e Felicita
ERShub
Fairtrade Italia
Federcasse
Federconsumatori
Fim - Cisl
First
Flaei
Fondazione Bruno Visentini
Fondazione Lanza
Fondazione Sodalitas
Forum Nazionale del Terzo Settore
Impronta Etica
Istituto Maria Ausiliatrice
Kyoto Club
Legacoop
LEGAMBIENTE NAZIONALE
Movimento consumatori
PEFC Italia
Tor vergata
Transparency International
UCI
UCID
Unitelma Sapienza
Vita

Lo scopo del progetto è fornire competenze sulla progettazione sociale e partecipata per realizzare proposte di sviluppo sostenibile in Rete con imprese e organizzazioni di eccellenza in campo sociale e ambientale.

Obiettivi generali dell’iniziativa formativa:

  • stimolare i giovani all’auto imprenditorialità e alla ricerca di nuovi strumenti di mobilitazione dal basso (es: progettazione e realizzazione di Cash Mob Etici) collegati a logiche di sviluppo locale sostenibile e creazione di valore condiviso;
  • attivare incontri, collaborazioni e sinergie tra l’imprenditoria locale e i giovani creativi;
  • avviare una sperimentazione delle idee dei giovani, sostenendo la diffusione del lavoro autonomo e dell’innovazione sociale;
  • sensibilizzare i ragazzi sui temi ambientali, sull’ecosostenibilità, sulla raccolta differenziata, ecc.


Obiettivi specifici
formativi per gli studenti:

  • Mappare le eccellenze imprenditoriali e cooperative del territorio,
  • Analizzare il contesto e definire i bisogni sociali e ambientali del territorio,
  • Acquisire Competenze in Azione sulla progettazione sociale,
  • Realizzare una proposta di sviluppo sostenibile per l’avvio di una startup cooperativa,
  • Co-costruire iniziative di cittadinanza attiva a supporto della startup cooperativa, insieme ad una rete locale (imprese, cooperative e organizzazioni) e inserimento attivo nella Rete
  • Comunicare la sostenibilità in modo cooperativo ed integrato.