Acli
Adiconsum
Adige
Adoc
aipec
Altromercato
Anima
AOI Cooperazione
Arci
Banca Etica
CGIL
Cisl
Cittadinanzattiva
Confcooperative
CSVnet
Cvx
Earth Day Italia
ERShub
Fairtrade Italia
Federcasse
Federconsumatori
Fim - Cisl
Flaei
Fondazione Ebbene
Fondazione Lanza
Fondazione Sodalitas
Forum Nazionale del Terzo Settore
Impronta Etica
Istituto Maria Ausiliatrice
Kyoto Club
Legacoop
LEGAMBIENTE NAZIONALE
Movimento consumatori
Opera Torinese del Murialdo
PEFC Italia
Tor vergata
Transparency International
UCID
UIL -Unione Italiana del Lavoro
Unitelma Sapienza
Vita

L’Italia dei Comuni

C’è davvero bisogno di una Scuola di politica e di economia civile per le amministrazioni locali?

Sì, se vogliamo uno sviluppo sostenibile, in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030, che guardi ai territori a rischio spopolamento con un’ottica di welfare di comunità e di investimento di economia civile.

NeXt assieme a SEC, Scuola di Economia Civile, la Rete di Economia civile Sale della Terra e la Rete dei Piccoli Comuni Welcome promuovono L’Italia dei Comuni, “Scuola di politica e di economia civile le amministrazioni locali”.

La Scuola è rivolta a cittadini interessati a svolgere un ruolo attivo nell’amministrazione dei Piccoli Comuni italiani – che già abitano quelle comunità o che hanno un progetto di sviluppo locale di una piccola comunità – compresi attuali Sindaci, Assessori, Dirigenti e personale operativo, e intende:
• rafforzare le competenze sui temi dello sviluppo sostenibile e dell’economia civile;
• creare un modello di analisi e progettazione sostenibile delle politiche pubbliche locali;
• valorizzare e connettere le buone pratiche amministrative, favorendo la nascita di nuove esperienze di
inclusione sociale, integrazione e sviluppo locale;
• promuovere sensibilità politica ai temi dell’Agenda 2030.

Le attività inizieranno ad ottobre e si concluderanno a dicembre 2021, in sessioni di lezioni, seminari e webinar che si svolgeranno in quattro fine settimana, due in presenza e due in modalità online.

Le iscrizioni sono aperte a partire da lunedì 24 maggio 2021 presso la SEC, Scuola di Economia Civile.