Acli
Adiconsum
Adige
Adoc
Altromercato
Anima
AOI Cooperazione
Arci
CGIL
Cisl
Cittadinanzattiva
Confcooperative
CSVnet
Cvx
Earth Day Italia
Economia e Felicita
ERShub
Fairtrade Italia
Federcasse
Federconsumatori
Fim - Cisl
First
Flaei
Fondazione Bruno Visentini
Fondazione Lanza
Fondazione Sodalitas
Forum Nazionale del Terzo Settore
Impronta Etica
Istituto Maria Ausiliatrice
Kyoto Club
Legacoop
LEGAMBIENTE NAZIONALE
Movimento consumatori
PEFC Italia
Tor vergata
Transparency International
UCI
UCID
Unitelma Sapienza
Vita

Arianna illumina il primo capannone industriale nella provincia di Padova con i corpi illuminanti brevettati.

Il progetto che ha visto la riqualificazione della parte produttiva dell’azienda Omicron è stato realizzato per riuscire a raggiungere importanti valori di risparmio energetico abbinati ad una illuminazione confortevole. Per Arianna si tratta di un importante case history relativamente all’applicazione Industrial.
Grazie all’utilizzo del brevetto internazionale e dell’ottica studiata per le soluzioni high bay, otteniamo in questo contesto risultati molto performanti, sia dal punto di vista del risparmio energetico ed economico che del comfort visivo e del relativo benessere dei dipendenti.

capannone-before_after

SCHEDA TECNICA

Sono stati installati 24 corpi illuminanti Arianna, Titlis Industrial, da 110 watt a sostituzione di 12 lampade a vapori di mercurio da 400 watt e 6 lampade a fluorescenza da 130 watt attive entrambe per 3000 ore/annue in un capannone industriale di circa 600 m2. Prima della sostituzione l’impianto realizzava un consumo di energia di quasi € 3.300  all’anno. A seguito della riqualificazione con i corpi illuminanti by Arianna si calcola un consumo annuo pari a circa €1.300. Il risparmio totale raggiunto è di €2.000 l’anno con un costo dell’investimento iniziale che si ripaga in 37 mesi. 

 Visita il nostro sito www.ariannaled.com per saperne di più!