Seminiamo Diritti

Seminiamo Diritti, è un progetto promosso dalle Acli in collaborazione con NeXt e con la partnership di Patronato Acli, rivolto ad aziende agricole di piccola-media dimensione, con produzione di buona qualità, e lavoratori del settore agricolo.

Si pone l’obiettivo di contrastare il lavoro sommerso in agricoltura, attraverso percorsi di sensibilizzazione, servizi per il lavoro e creazione di un circuito di commercializzazione a prezzi equiSi propone di sperimentare servizi per le imprese e i lavoratori che possano essere messi a regime a fine progetto. Il progetto ha durata annuale, fino al 5 luglio 2017.

Seminiamo Diritti è realizzato grazie al contributo economico del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.


Sportello informativo Seminiamo diritti

Lo Sportello Seminiamo diritti sarà abilitato a svolgere:

  • servizio di informazione al cittadino
  • servizio di sensibilizzazione, consulenza e accompagnamento verso percorsi di legalità
  • accesso ai servizi per il lavoro
  • servizio di promozione di un circuito di commercializzazione a prezzi equi dei prodotti delle aziende aderenti

Ai lavoratori offre:

  • tutoring di accompagnamento al lavoro regolare, attraverso la connessione con i servizi di intermediazione lavorativa
  • consulenza mirata sulla propria condizione di lavoratore per poter accedere ad eventuali percorsi di tutela;

Alle PMI agricole offre:

  • accompagnamento ai servizi di intermediazione lavorativa e contrattualizzazione regolare dei lavoratori;
  • adesione al circuito “Seminiamo diritti”, composto da aziende virtuose, impegnate in termini di responsabilità e sostenibilità sociali e nello sviluppo di una cultura dell’acquisto responsabile;
  • promozione della commercializzazione dei prodotti agricoli ad un prezzo equo, facilitandone l’acquisto tramite privilegiati canali commerciali.
1° Fase di intervento: Coinvolgimento e avvio progetto

Coinvolgere le organizzazioni che si occupano di filiere agroalimentari, partendo da Acli Terra e realtà partner, per integrare la mappatura fornita da NeXt.

Vai alla mappa

2° Fase di intervento: Certificazione delle buone pratiche

NeXt farà una autovalutazione delle buone pratiche segnalate che verranno inserite nella Mappa.

3° Fase di intervento: Confronto e Condivisione

Incontrare le aziende verso la sostenibilità per spiegare il progetto e intervistare con la Scheda di valutazione delle buone pratiche.

4° Fase di intervento: Promozione e Comunicazione

Comunicare il percorso attraverso i social per raccontare le buone pratiche emerse nel territorio.

 

5° Fase di intervento: MOBilitazione

Organizzare le MOBilitazioni premiale (Cash Mob Etico) durante la settimana dello sviluppo sostenibile, dal 1 giugno al 7 giugno.

 

Individua le aziende verso la sostenibilità. Clicca sulla mappa 


Promosso da

logo_acli   fairtradeitalia