fbpx
Acli
Adiconsum
Adige
Adoc
aipec
Altromercato
AOI Cooperazione
Arci
Banca Etica
CGIL
Cisl
Cittadinanzattiva
Confcooperative
CSVnet
Cvx
Earth Day Italia
ERShub
Fairtrade Italia
Federcasse
Federconsumatori
Fim - Cisl
First Social Life
Flaei
Fondazione Ebbene
Fondazione Lanza
Fondazione Sodalitas
Forum Nazionale del Terzo Settore
Impronta Etica
Istituto Maria Ausiliatrice
Kyoto Club
Legacoop
LEGAMBIENTE NAZIONALE
Lidia Di Vece
Movimento consumatori
PEFC Italia
Tor vergata
Transparency International
UCID
UIL -Unione Italiana del Lavoro
Unitelma Sapienza
Vita

I benefici del bilancio sociale d’impatto per le cooperative sociali

22 Ott. 2022 | News

Il bilancio sociale d’impatto per le aziende e gli ETS non è semplicemente uno strumento di rendicontazione, ma rappresenta un sistema capace di valorizzare le strategie connesse agli obiettivi di sviluppo sostenibile e al benessere multidimensionale.

Oltre a rivelarsi funzionale per gestire e controllare l’operato annuale, esso consente di raccontare l’impegno dei soggetti economici su più dimensioni, sviluppando le loro potenzialità nei rapporti con il territorio e con tutti gli stakeholder. Vediamo perché questo documento è così importante. 

 

Soci sostenitori

Soci sostenitori

Soci sostenitori

Perché è importante il bilancio sociale per le cooperative sociali

In base all’art. 9, comma 2, del DLgs. 112/2017, le imprese sociali hanno l’obbligo di depositare presso il Registro delle Imprese e di pubblicare sul proprio sito internet il bilancio sociale. Tra queste, ci sono anche le cooperative sociali e i loro consorzi: per tali enti, la redazione del bilancio sociale è pertanto sempre obbligatoria. 

Il bilancio sociale è un documento pubblicoe quindi accessibile a tutti gli stakeholder interessati ad avere informazioni sull’ente che lo ha redatto.

Dato il ruolo centrale degli ETS nel sostenere e promuovere uno sviluppo sostenibile sul territorio e in ragione della loro capacità di incentivare l’impegno e la partecipazione, tanto per la messa a punto e l’organizzazione quanto per l’erogazione di servizi sociali alle comunità locali, è fondamentale che nel report vengano analizzati nel dettaglio gli elementi che concorrono a delineare il rapporto con gli stakeholder e il territorio

 

Perché il bilancio sociale d’impatto è un salto di livello

Per le cooperative sociali, il bilancio sociale d’impatto rappresenta un significativo salto di livello rispetto al “classico” bilancio sociale. Il NeXt Index®, il living index sviluppato da Next che raggruppa in aree tematiche un set di indicatori di sostenibilità, permette agli ETS di dotarsi di una rendicontazione non finanziaria conforme alle attuali normative. Ma oltre a consentire l’iscrizione presso il Registro Unico del Terzo Settore, aumenta le possibilità di accesso a nuovi finanziamenti e a una migliore progettazione.

Innanzitutto, il bilancio sociale d’impatto mette a fuoco in maniera definita identità, valori e obiettivi dell’ente, elementi indispensabili per consolidare e rafforzare a un tempo la propria credibilità e autorevolezza in termini di sostenibilità. 

Inoltre, con il bilancio sociale d’impatto le aziende e gli ETS si “aprono” all’esterno, comunicando e rendendo quindi più accessibili e trasparenti gli impatti economici, sociali e ambientali generati sul territorio.

Si tratta di un elemento molto importante per le cooperative sociali, in ragione della centralità che assume per questi enti, nati per rispondere ai bisogni trascurati dalle imprese a fondo di lucro e a cui le politiche di protezione sociale non erano in grado di far fronte, il rapporto con il territorio e le comunità.

Valutazione d'impatto

Clicca sul pulsante e compila con i tuoi dati per essere ricontattat*

Le opportunità del bilancio sociale d’impatto

Il bilancio sociale d’impatto per una cooperativa sociale è uno strumento che assume un grande valore sia verso “l’esterno”, ovvero verso il territorio e le comunità su cui si può registrare l’impatto delle sue attività, sia verso “l’interno”, e cioè nei confronti della stessa organizzazione

In primo luogo, con la realizzazione di questo report, la cooperativa sociale prende consapevolezza del proprio ruolo e del proprio potenziale, riuscendo a valutare e orientare il proprio operato nella direzione di una sostenibilità integrale, poiché assicura alla propria programmazione di essere conforme con l’approccio allo sviluppo sostenibile dell’Agenda2030 e con quello del Benessere Equo e Sostenibile dell’Istat. 

Il bilancio sociale d’impatto è un’analisi che si concentra inevitabilmente sulle attività passate, ma in realtà guarda agli obiettivi futuri: la misurazione è infatti il primo passo da compiere per arrivare a prendere decisioni realmente consapevoli.

In secondo luogo, l’adozione del NeXt Index® permette di attivare un percorso di programmazione strategica e valutazione impactoriented caratterizzato da un processo organizzato secondo un modello decentralizzato, con una governance collaborativa e deliberativa e da una tipologia di valore generato multidimensionale e multistakeholder

Nelle varie fasi del percorso, la cooperativa sociale esamina le proprie attività nel dettaglio, confrontandosi con i diversi attori interessati alle sue scelte e comprendendo nello scambio tra prospettive ed esigenze differenti quali possono essere i margini di miglioramento per il futuro. Al tempo stesso, ogni stakeholder matura inevitabilmente una sempre più elevata capacità critica rispetto all’impatto generato in chiave multidimensionale sul territorio. 

Infine, il sistema del bilancio sociale d’impatto contribuisce a rendere la cooperativa sociale più attrattiva per finanziamenti e investimenti. Di pari passo con la crescita di una consapevolezza, pubblica e privata, di quanto le dimensioni sociali, ambientali ed economiche siano intrecciate e profondamente interdipendenti, aumenta anche l’attenzione dei cittadini e degli investitori nei confronti degli enti che si rivelano credibili di fronte alla sfida della sostenibilità.

 

Fast fashion e ambiente: al passo con il verde

Fast fashion e ambiente: al passo con il verde

Fast fashion e cambiamento climatico sono termini molto presenti nel nostro quotidiano. Ma perché se ne sente tanto parlare? Perché è così importante sapere in cosa consistono e quali sono i loro effetti? Scopriamolo insieme.    La fast fashion è un settore della...

Il futuro dei consumatori… sostenibili

Il futuro dei consumatori… sostenibili

La sostenibilità è un elemento sempre più importante, che ormai le aziende devono prendere in considerazione nei propri processi produttivi.  Un ruolo fondamentale, negli ultimi anni, lo stanno giocando proprio i consumatori, cittadini sempre più esigenti nel valutare...