Acli
Adiconsum
Adige
Adoc
Altromercato
Anima
AOI Cooperazione
Arci
CGIL
Cisl
Cittadinanzattiva
Confcooperative
CSVnet
Cvx
Earth Day Italia
Economia e Felicita
ERShub
Fairtrade Italia
Federcasse
Federconsumatori
Fim - Cisl
First
Flaei
Fondazione Bruno Visentini
Fondazione Lanza
Fondazione Sodalitas
Forum Nazionale del Terzo Settore
Impronta Etica
Istituto Maria Ausiliatrice
Kyoto Club
Legacoop
LEGAMBIENTE NAZIONALE
Movimento consumatori
PEFC Italia
Tor vergata
Transparency International
UCI
UCID
Unitelma Sapienza
Vita

L’Italia dopo la COP21, tra Green Economy ed Efficienza Energetica: come trasformare innovazione e buone pratiche in leve di sviluppo?

8 Mar. 2016

Convegno organizzato da Kyoto Club, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.
Il 18 marzo 2016 (ore 14-18) a Roma, presso lo Spazio Europa, gestito dall’Ufficio d’informazione in Italia del Parlamento europeo e dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea, Kyoto Club organizza il convegno “L’Italia dopo COP21, tra Green Economy ed Efficienza Energetica: come trasformare innovazione e buone pratiche in leve di sviluppo?”.

L’evento sarà l’occasione per approfondire il tema dell’efficienza energetica dopo la COP21 di Parigi con uno sguardo sull’Italia.
Durante il convegno saranno presentate alcune delle buone pratiche già raccolte nell’ambito dell’inziativa 100 Buone pratiche di Efficienza Energetica, lanciata a dicembre dal Gruppo di Lavoro “Efficienza energetica” di Kyoto Club (l’iniziativa rimarrà aperta fino al 30 giugno 2016).

È richiesta l’iscrizione da inviare a: Enrico Marcon – e.marcon@kyotoclub.org.

Maggiori informazioni e programma